Nave Punica

sicily4sicily_logo
Logo-Centro-Comerciale-Naturale
flagflag

Nave Punica

Nave Punica

Il relitto della nave punica, il cui naufragio risale al IIIsec. a. C. , probabilmente nel corso della battaglia delle Egadi (241 a.C.), èstato rinvenuto nel 1971, nel tratto di mare al largo dell’isola Lunga inprossimità di Punta Scario, all'imboccatura nord della Laguna dello Stagnone diMarsala, da una missione inglese.

La linea slanciata  e le caratteristiche del fondo dellacarena, la identificano come nave da combattimento a remi, lunga  35m.  e larga  4,80 m., con circa 68 vogatori. Di essa si conservano lapoppa e la fiancata. Le linee-guida e i segni dell'alfabeto fenicio-punico,incisi e dipinti sul fasciame, hanno consentito di conoscere la tecnica dicostruzione navale delle maestranze puniche nota dalle fonti classiche(Polibio, Plinio).

Si può visitare presso il Museo Archeologico Baglio Anselmi